giovedì 21 giugno 2007

IL TOUR DI VASCO NON SI FERMA.

Si faranno i concerti di Vasco Rossi a San Siro il 21 e 22 giugno: il Tar di Milano ha abbassato il limite di decibel da 80 a 78. Il Tar non ha quindi concesso la sospensiva richiesta da 11 abitanti della zona per il troppo rumore.
Il concerto dovrà cominciare alle 20.30, invece che alle 21.15, per concludersi entro le 23.
Deve essere difficile abitare nella zona dello stadio di San Siro, i residenti devono sopportare non solo i concerti, sarebbe il meno dei mali, ma anche le circa 60 partite all'anno con le abnormi vibrazioni provocate dai fan che saltano sugli spalti, la prostituzione, i nomadi nell'area ex Palasport, lo spaccio, la microcriminalità, il chiasso notturno di auto e moto in gara, l'abnorme traffico indotto dalle partite due volte la settimana (soprattutto notturne) e dai concerti, l'inquinamento atmosferico e acustico provocato dai pullman dei tifosi, la sosta selvaggia durante eventi calcistici, canori, religiosi, la pulizia alle 3 di notte...............
Io cambierei casa, e voi?

1 commento:

flyer ha detto...

a proposito del tuo post precedente: gli USA sono i numeri uno delle pagliacciate.ci mancava ora il perizoma: ma tutte le schifezze che fanno in ambito politico non le prendono in considerazione? c'è tanto d dire sull'Italia ma certo negli USA è peggio: tanto pudore e poi ci sono i numeri più alti di deviazione di ogni genere.